È tornato!


È tornato!!! Leonardo Sergi…i suoi cocktails sono un concentrato di classe, eleganza, conoscenza e sopratutto misura, bilanciamento…equilibrio. 
Le doti fondamentali per riuscire a miscelare vari spirits e creare un’opera d’arte nel bicchiere. 

Il mio cocktail stasera: Sakè Kizan (fruttato e fresco, non pastorizzato), Yuzu Sakè (ottenuto con infusione di frutto yuzu) e Vodka Beluga. Fresco, fine, dissetante, perfettamente equilibrato…sono scappato prima di iniziare ad esagerare! Ero atteso a cena.
Ma ecco le qualità del grande cocktail: non ti ubriaca e non ti appesantisce al primo bicchiere. Ne berresti ancora un paio: se lo fai ti senti…’merry’. Assolutamente non ‘drunk’. 

Il suo nuovo locale si chiama M.O.B. , via Saluzzo 77/A Torino. Davvero di una bellezza singolare, non assomiglia a nessun altro locale in città, accogliente, caldo: ha un bancone basso e largo con sgabelli molto comodi. Il contatto col barman e la visuale sul piano di lavoro sono ottimali. Insomma non ti alzeresti più…

La cucina la proveremo presto, ma Leo stupisce anche qui: è un uomo di mondo per cui qui ci saranno dei classiconi dei bistrots parigini oltre a classici piatti e snacks americani o newyorkesi. Cose introvabili a Torino ed in Italia. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *